Caserecce con ricotta, mandorle, pecorino e scorza d’arancia

Un sugo particolare per condire la pasta quando non si ha voglia di stare ai fornelli o della solita salsa? Eccone uno in cui potrete usare la ricotta del giorno prima e non dovrete fare altro che tostare delle mandorle in padella. Ecco, la pasta è praticamente pronta. Fatela cuocere e alla fine aggiungete della scorza d’arancia grattugiata e una spolverata di pecorino stagionato. Ogni boccone sarà dolce e salato, morbido e croccante tutto insieme!



INGREDIENTI (per 4 persone):

  • 320 g di caserecce
  • 200 di ricotta vaccina
  • 60 g di mandorle pelate
  • 50 g di pecorino
  • 1 arancia
  • olio d’oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.


PROCEDIMENTO :

  1. In una padella, aggiungere olio e sale e tostare le mandorle per qualche minuto. Dopodiché, tritarle e tenerle da parte.
  2. A questo punto, cuocere la pasta.
  3. Nel frattempo, lavorare la ricotta in una ciotola a parte.
  4. Scolare la pasta a fine cottura e unirla alla ricotta.
  5. Aggiungere le mandorle alla pasta.
  6. Grattugiarvi sopra della scorza d’arancia e del pepe. Se volete, aggiungere del pecorino grattugiato e servire.