Panuozzo capocollo, uva e stracciatella

Racchiuse al sicuro tra due fette di pane ci sono 4 fettone di capocollo, salume gustoso, salato e dal sapore deciso. Se volete addolcirlo e ammorbidirlo, rivolgetevi alla stracciatella, magari lavorata con olio, sale e pepe quanto basta. Poi, per mettere la ciliegina sulla torta, aggiungete degli acini d’uva ben lavati e tagliati a metà o, per i più perfezionisti, in quattro. Scegliete uva senza semi!


INGREDIENTI (per 4 panuozzi):

Per il panuozzo:
  • 800 g di farina 00;
  • 200 g di farina di manitoba;
  • 650 g d’acqua;
  • 4 g di lievito di birra;
  • 30 g di sale.
Per la farcitura
  • 16 fette di capocollo;
  • 120 g di uva da tavola;
  • 120 g di stracciatella;

PROCEDIMENTO:

  1. Per preparare il panuozzo, mescolare i due tipi di farina, disporli a formare un vulcano sul piano di lavoro.
  2. Sciogliere il lievito con l’acqua intiepidita e il sale, aggiungerlo alle farine e lavorare il composto per 10 minuti.
  3. Formare delle sfere con l’impasto ottenuto e farle lievitare per circa 1 ora. Nel frattempo, riscaldare il forno a 180°C.
  4. Quando il forno sarà ben caldo e l’impasto lievitato, creare dei filoni lunghi circa 20 cm e cuocerli in forno per 30 minuti.
  5. Farcire il panuozzo con il capocollo, gli acini d’uva tagliati a metà e la stracciatella.