PAPPA AL DATTERINO GIALLO DELLA PIANA DEL SELE

Viva la pappa pappa al... datterino giallo della Piana del Sele! Un piatto super classico che normalmente si veste di rosso, ma che in questa ricetta diventa giallo, dolce e delicato, con il datterino giallo che ha proprio queste caratteristiche. Ecco la ricetta di recupero per eccellenza, quella che ci insegna a non buttare mai più via il pane vecchio e a farne un piatto buono, nutriente e adatto tutti.


INGREDIENTI

(per 4 persone)

  • 800 g di farina 00
  • 500 g di datterini gialli della piana del Sele Sapori&Dintorni Conad
  • 300 g di pane raffermo
  • 20 foglioline di basilico fresco
  • 1 o 2 spicchi di aglio
  • 1 cipolla bianca
  • 1 l di brodo vegetale
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

PROCEDIMENTO
  1. Aggiungere dell’olio extravergine in una casseruola dai bordi alti, uno spicchio di aglio in camicia schiacciato e, mentre l’aglio rilascia il suo profumo, affettare finemente la cipolla e aggiungere anche quella nella casseruola, con del sale e del brodo vegetale per far appassire delicatamente la cipolla a fiamma bassa;
  2. Mentre la cipolla appassisce, tagliare via la crosta dal pane raffermo ricavandone quindi solo la mollica e tagliarla a cubettoni;
  3. Aggiungere il pane nella casseruola, scottarlo per un minuto e poi aggiungere del brodo vegetale;
  4. Dopo qualche minuto, aggiungere anche i datterini gialli e regolare di sale e pepe;
  5. Aggiungere qualche foglia di basilico, mescolare, continuare a bagnare con il brodo e aspettare che il pane si sfaldi un po’ e il tutto diventi un composto omogeneo. Servirà una mezz’oretta circa;
  6. A fine cottura, aggiungere il resto del basilico, impiattare aggiungendo ancora un po’ di pepe, un filo di olio a crudo e, se lo si desidera, qualche crostino.