Farro alla puttanesca
Farro alla puttanesca

La ricetta originale vuole le linguine (a Napoli) o le penne (a Roma); ma noi prepariamo, insieme allo chef, un piatto nutriente e sano a base di farro perlato, che rimane buonissimo anche il giorno successivo ed è più leggero e digeribile. La ricetta della puttanesca è nata tra Lazio e Campania e, a parte i formati di pasta, la differenza formale tra le ricette di una Regione e l’altra è la presenza o meno dei letti di alici sott’olio, che sono parte degli ingredienti romani. Nella nostra lista della spesa ci sono, quindi prepariamo la versione della Capitale!

INGREDIENTI

  • 240 g di farro perlato
  • 200 g di Polpa di pomodoro biologica Verso Natura Bio Conad
  • 1 spicchio di aglio
  • 24 letti di alici sott’olio
  • 2 cucchiai di olive taggiasche
  • 1 cucchiaio di capperi dissalati
  • 1 l di brodo vegetale
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO

    1. In una padella, aggiungere un filo di olio, uno spicchio di aglio in camicia e farlo rosolare. Aggiungere anche i filetti di alici e farli sciogliere lentamente a fiamma moderata.
    2. Aggiungere in padella anche un trito di capperi dissalati e olive taggiasche denocciolate.
    3. A questo punto, aggiungere il farro precedentemente sciacquato sotto acqua corrente e rosolarlo per qualche minuto.
    4. Infine, aggiungere la polpa di pomodoro, qualche mestolo di brodo e portare a cottura.